Una polizza unica per tutte le onlus che si occupano di volontariato

La legge italiana parla chiaro: ciascun volontario, per poter prestare il proprio operato all’interno di un’associazione o ente benefico, deve essere protetto da una copertura assicurativa che estenda le sue tutele a malattie, responsabilità civile e infortuni.

I rappresentanti del direttivo delle Organizzazioni di Volontariato (OdV) sono responsabili della stipula di tali assicurazioni, ed è proprio per rispondere a questa precisa esigenza che Cavarretta Assicurazioni, agenzia avente sede a Parma, ha creato la “Polizza Unica del Volontariato” che è “unica” proprio perché si adatta a ogni necessità.Parole legate al volontariato

Ma come fa un prodotto assicurativo a essere rispondente a tutte, ma proprio tutte, le singole esigenze delle associazioni di volontariato? Basta dare un’occhiata solo si settori più rappresentati, come ad esempio la salute, la tutela delle persone più deboli e disagiate, la promozione di attività culturali, la protezione ambientale o degli animali per rendersi conto che il “terzo settore” è un grande ed eterogeneo ombrello.

Questa eterogeneità si riflette nei potenziali pericoli che i volontari possono correre: alcune associazioni o alcuni ruoli più di altri possono essere “a rischio”, ed è per questo che la Polizza Unica di Cavarretta Assicurazioni ha nella sua flessibilità uno dei punti di maggior forza.

Massimali, franchigie, tutele e ogni altro parametro può essere modulato in base alle necessità delle singole OdV, permettendo così di ottenere un prodotto realmente personalizzato. Per informazioni: info(at)polizzaunicadelvolontariato.it oppure 0521-469088.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *