La manutenzione degli ascensori eseguita a Modena da Essemmeti srl

Funi di ascensoreCome si esegue la manutenzione di un ascensore, con quale periodicità e chi è autorizzato ad occuparsi di questi impianti? Secondo quanto prevede la normativa di riferimento oggi in vigore nel nostro paese, ovvero il DPR n. 162 del 30 aprile 1999, i servizi di manutenzione devono essere svolti innanzitutto da personale regolarmente abilitato e in possesso di una autorizzazione specifica.

Operando sull’impianto il manutentore deve occuparsi innanzitutto della manutenzione ordinaria, che va effettuata con cadenze che variano in base alle esigenze dell’ascensore e comprende:

  • Controllo dei dispositivi meccanici, elettrici e idraulici che garantiscono il funzionamento dell’ascensore;
  • Verifica del funzionamento delle porte e delle serrature;
  • Accertamento dello stato in cui vertono funi e catene;
  • Esecuzione di operazioni di lubrificazione e pulizia di componenti e meccanismi.

In più, a intervalli di sei mesi, è necessario che il manutentore verifichi:

L’integrità e il funzionamento dei sistemi di sicurezza dell’impianto;
L’isolamento e la sicurezza dell’impianto elettrico.

Chi cerca una ditta che offra un servizio di manutenzione ascensori a Modena in cui efficienza e competenza vadano di pari passo potrà contattare gli specialisti dell’azienda Essemmeti, che con la loro esperienza pluridecennale offrono al cliente tutta la tranquillità di cui ha bisogno.

Gli interventi effettuati da Essemmeti sono estremamente accurati e atti a prolungare la durata di vita utile dell’impianto, al riparo dal rischio di malfunzionamenti. Per info: 059-311355.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *