Scegliere l’illuminazione della zona bagno: 3 consigli

Il bagno è spesso il luogo della casa nella quale si investe di meno. Questo perché rappresenta un posto certamente essenziale nella vita di tutti i giorni, ma comunque di passaggio e poco soggetto a visite da parte dei nostri ospiti. Tuttavia, l’illuminazione rappresenta un elemento strettamente necessario quando si arreda casa, e scegliere quella ideale per il bagno non è poi così difficile.

Se non avete idea di come fare, basta solo leggere i nostri 3 consigli per scegliere la giusta illuminazione per la zona bagno della casa.

  1. Inserite un piccolo lampadario al soffitto

I lampadari da soffitto, spesso, non vengono utilizzati in zone piccole come il bagno. Questo perché, non solo la scelta è soggettiva, ma dipende anche dalla dimensione della vostra stanza. Il nostro consiglio è comunque quella di valutare l’idea di inserire un piccolo lampadario da soffitto, che doni luce ed armonia al tutto. Nei negozi di vendita di lampadari, esistono diversi tipologie di illuminazione, per qualsiasi tipo di gusto e qualsiasi stile di arredo. Basta solo scegliere.

  1. Non dimenticate la luce allo specchio

Spesso, quando nella vita di tutti i giorni si va di fretta, si preferisce accendere la luce dello specchio, piuttosto che quella generica della stanza. Per questa ragione, è fondamentale scegliere un’illuminazione ad hoc per quella zona. Qui, potete dare sfogo alla fantasia. Potete optare per delle semplicissime luci LED, oppure per delle lampade a sospensione a ridosso dello specchio. Un consiglio? Evitate di montare l’illuminazione troppo vicine allo stesso: ciò potrebbe favorire la creazione di fastidiose ombre durante l’accensione della luce.

  1. Se preferite, illuminate anche altre zone del bagno

Se il vostro bagno ha una dimensione medio alta, potete decidere anche di illuminare altre sue zone strategiche. Un esempio è la zona doccia: un’illuminazione dedicata ad hoc può essere non solo molto utile ma anche bella esteticamente. Infatti, inserire delle luci a ridosso della doccia, vi permetterà di illuminare le piastrelle e l’intera zona. Se preferite, potete anche aggiungere un faretto nella zona del water, utile ed esteticamente piacevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *